Di seguito elenchiamo gli optional principali con cui completare il vostro banco di collaudo e/o di assemblaggio. Per ottenere le migliori prestazioni dalla vostra macchina scegliete i dispositivi che elenchiamo di seguito, potrete così ottimizzare i tempi di produzione e migliorare la qualità del prodotto consegnato al vostro cliente.

I nostri Optional sono:

  1. ICM – Monitoraggio Contaminazione Olio
  2. Laser di Misura, controllo corsa stelo
  3. Assemblaggio e Collaudo in Verticale
  4. Bloccaggio con catene in orizzontale su banco in horizontal position 
  5. Controllo efficienza Trasduttori interni di posizione
  6. Sistema di Avvitatura e Svitatura della testata del cilindro
  7. Shuttle / Carrello introduttore
  8. Predisposizione per Cilindro di Contrasto, Stress-Test

ICM – Monitoraggio Contaminazione Olio

Il dispositivo di monitoraggio della contaminazione dell’olio è costituito da un contatore di particelle installato “in linea” con il sistema idraulico, anch’esso connesso al software AF 35.02 di nostro sviluppo.

Il dispositivo esegue test secondo le normative attualmente vigenti ISO 4406 e NAS 1638.
Sul display del dispositivo si leggono tutti i valori rilevati e questi vengono riportati anche nel report. L’ICM è un accessorio che può essere installato su tutti i banchi di nostra produzione.

 

Laser di Misura, controllo corsa stelo

Il dispositivo oltre a misurare la corsa dello stelo, misura la velocità di uscita/rientro dello stelo come parametro aggiuntivo per attestare la qualità del cilindro, questo dato inficia sulla rilevazione della curva di frenatura proiettata sul nostro report.

 

Assemblaggio e Collaudo in Verticale

Un Sistema di assemblaggio in verticale è stato studiato per bloccare in questa posizione i cilindri con diametri importanti e corse contenute, e poterli così assemblare e collaudare in sicurezza in questa posizione. Questo dispositivo ha una catena di sicurezza che viene tensionato da un cilindro oleodinamico di servizio, per tenere in posizione il vostro cilindro in produzione, o collaudo.

  • dispositivo collaudo verticale

 

Bloccaggio con catene in orizzontale su banco

Per cilindri con diametri esterni oltre Ø 300 mm, sarebbe consigliato assicurare il cilindro in posizione di sicurezza con catene di bloccaggio sul banco. Anche questo sistema di catene è tensionato da ben due cilindri oleodinamici che assicurano la posizione, essi sono posizionati ai due “estremi” del cilindro in prova sul banco.

 

Controllo efficienza Trasduttori interni di posizione

Installiamo un sistema elettronico multifunzione (uscita in Volt ed Ampere), per verificare l’efficienza elettrica dei trasduttori di posizione installati all’interno del cilindro. Il segnale inviato dal trasduttore interno, viene acquisito dal nostro software e confrontato con i valori di corsa specifici del cilindro.

 

Sistema di Avvitatura e Svitatura della testata del cilindro

Per eseguire le operazioni di assemblaggio più pesanti e pericolose, abbiamo sviluppato un sistema innovativo per avvitare e svitare la testata del cilindro: qui il livello di automazione eccelle, facilitando il lavoro dell’operatore. Tenete presente che il sistema di avvitamento può essere installato esclusivamente se associato con il carrello introduttore per permetterne il corretto ed adeguato funzionamento nelle calibrazioni.

Il gruppo avvitatore è composto da:

  • Gruppo rotante motorizzato in due sensi (avvitatura, svitatutra), con possibilità di impostarne la velocità e controllare la coppia di serraggio per l’avvitamento e lo svitamento;
  • Sistema automatico per agganciare e impostare la rotazione della flangia (morse intercambiabili essere adattate ai vari diametri delle flange);
  • Regolazione automatica dell’altezza per centrare il dispositivo in relazione al diametro del cilindro;

Tutti i parametri possono essere impostati nel pannello touch-screen e memorizzati per ogni “intervallo” di cilindri per le seguenti produzioni.

 

Shuttle / Carrello introduttore

Il carrello introduttore ha due funzioni principali:

  • quando diventa la postazione di assemblaggio del pistone con la testata di guida ed il pistone,
  • quando diventa il sistema di introduzione del pistone assemblato all’interno della camicia.

C’è un riscontro posteriore che impedisce il movimento assiale, regolabile a varie distanze, e dotato di strumenti di blocco per impedire anche la rotazione dell’asta.

Due dispositivi di bloccaggio sostituibili nei formati richiesti, a forma di V, sostengono lo stelo e sono realizzati con materiali non abrasivi al fine di proteggere la superficie appoggiata.

Il bloccaggio è garantito da fasce o catene tensionabili, oppure da morse studiate su misura per il tipo di cilindri.

 

Predisposizione per Cilindro di Contrasto, Stress-Test

Il banco di prova può essere dotato di un sistema personalizzato, data una specifica gamma e tipologia di cilindri in produzione, al fine di effettuare le prove di tenuta delle valvole di non ritorno (valvole di ritegno), installate sui cilindri oleodinamici.Il dispositivo prevede l’applicazione di un cilindro idraulico di dimensioni adeguate che, quando collegato meccanicamente al cilindro in prova, genera una forza di spinta e di tiro fino a 5500 kg, per ottenere una pressione controllata nei cilindri durante la fase di prova.

Questa predisposizione sarà costituita da una forte struttura meccanica in grado di supportare gli sforzi generati durante il test. Tutto sarà gestito e registrato dal software, con una sezione specifica nel Report di collaudo, che ne elaborerà e ne riassumerà i dati ottenuti.

Nel caso in cui non si preveda di utilizzare il cilindro in contrasto, sarà possibile rimuoverlo dal banco di lavoro, rimuovendo le viti di fissaggio e scollegando i tubi di adduzione dell’olio. Da ricordare che, qualora si opti per la predisposizione qui proposta, il banco deve essere dotato, come sicurezza aggiuntiva, di blocchi idraulici per mantenere i cilindri in posizione ed evitare movimenti pericolosi e inaspettati durante il ciclo di prova.

 

Permetti al tuo banco prova di esprimere il massimo.

Contattaci per ulteriori informazioni!

 

“Personalizza il tuo Banco”

Creiamo Automazione Realizzando i Desideri dei Nostri Clienti